- Il blog degli insegnanti certificati -

Come ritrovare l’energia vitale a 67 anni: la mia esperienza


Il mio percorso con i tibetani è stato, e lo è tutt’ora la scoperta di me stessa.

Di quella parte di me straordinaria, meravigliosa, misteriosa che si rivela e nella sua manifestazione, ogni espressione di me cambia frequenza vibratoria per esprimersi con una coscienza più grande.

È magico tutto questo e diventa viva la mia vita in ogni suo aspetto.

Non so chi sono se non in questi momenti così fervidi di verità assoluta, di esperienze totalmente appaganti e sublimi.

Le dimensioni si fondono, in un momento che esprime contemporaneamente tutti i tempi, e le vite si incrociano a rappresentare ogni volta un programma in evoluzione.

La costanza nella pratica dei riti sviluppa la presenza e l’attenzione all’interno del mio corpo come tempio divino d’amore.

Quella che è la sensibilità di ognuno si affina fino a percepire il passaggio e la visione dell’energia vitale lungo il canale vertebrale.

Nella riattivazione e risveglio di tutti i centri energetici accedo a frequenze più elevate.

Si esprimono in altri piani dimensionali con esseri più evoluti che mi trasmettono informazioni per la mia evoluzione e per l’evoluzione di tutta l’umanità.

Simultaneamente l’alchimista divino opera trasformazioni nella chimica del mio corpo stimolando alcune parti del mio cervello deputate alla produzione di ormoni come ad esempio ossitocina ed endorfine e altre sostanze ormonali.

Questo processo si evidenzia nel mio corpo ormai avanti negli anni, con cambiamenti tali da riportarmi indietro nel tempo oltre che a migliorare la qualità della mia vita attraverso uno stato di

  • leggerezza,
  • comprensione,
  • disponibilità
  • gioia di vivere.

La riorganizzazione e il riequilibrio dell’energia nel mio corpo attraverso l’azione combinata dei chakras e dei banda coinvolgono di pari passo il mio sistema psichico, emozionale e mentale.

Con la pratica dei Sette Riti Tibetani sono ora capace di elaborazioni che, mai, in uno stato di coscienza ordinario, penso, sarei riuscita a fare allorché riguarda lo scioglimento del nodo karmico con cui sono nata.

Con l’assistenza di energie soprannaturali sono stata condotta alla revisione della mia vita, all’approfondimento e alla trasformazione della stessa.

Nell’esperienza i miei neuroni ben visibili con l’altra vista, mi appaiono come una rete cosmica completamente illuminata e intercomunicante.

Meraviglioso tutto questo che ha cambiato radicalmente la mia vita.

Per questo rendo grazie a Dio, a tutti gli Esseri di Luce che tutt’ora mi stanno accompagnando in questo mio nuovo stato d’essere.

Ringrazio mia madre presente nella mia realtà, tutti coloro che mi stanno vicino e che mi ascoltano e la maestra Silvia Salvarani che con l’insegnamento dei riti tibetani ha permesso tutto questo.

Grazie!

Maria Giuditta Udda

 

P.s. Se vuoi come me candidarti allo studio e diventare anche tu insegnante certificato della Scuola Internazionale dei Sette Riti Tibetani, facendo del bene a te e al prossimo, CLICCA QUì ORA.


Giuditta Udda

Ho sessatasette anni. Ho vissuto meta' della mia vita istintivamente proiettata verso la conoscenza di me stessa. Ho fatto diversi lavori su di me sempre ispirata da parti profonde misteriosamente rivelatrici di un programma gia' tracciato. La professione di infermiera, sicuramente ha plasmato e maturato un carattere dai contorni difficili e complessi. La curiosita' e la passione hanno da sempre guidato la mia vita verso la conoscenza e la ricerca della verita'. Non mi sono mai avvicinata allo yoga se non attraverso la pratica dei riti tibetani che mi ha permesso di raggiungere traguardi di me oltre le mie aspettative e tutt'ora in evoluzione.

2 COMMENTI

  1. Bellissima esperienza, complimenti Giuditta !!!

  2. Grazie mille Maria Giuditta per questa tua bellissima testimonianza 🙂 posso dire che dalla prima volta che ti ho vista al seminario della Maestra Silvia parecchi mesi fa ad oggi hai una luce nuova sul volto, un cambiamento radicale a livello energetico.
    Complimenti 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »